Cucina Cubana: scopri le tradizioni culinarie Caraibiche

0
3119

Nella perla dei Caraibi non troverete solo mare e spiagge ma anche un’ottima cucina Cubana: fino a poco tempo fa, Cuba era un paese dove chi ha vissuto i razionamenti della seconda guerra mondiale poteva veder riaffiorare spiacevoli ricordi. Poi è accaduto qualcosa di straordinario. Grazie ai cambiamenti nella situazione politica e alle riforme economiche degli anni dopo Fidel Castro, gli chef cubani si sono risvegliati e oggi nel paese è in corso un’autentica rivoluzione culinaria.

Viva la rivoluzione… culinaria!

Senores y soneras, siamo lieti di annunciare che Cuba non è più la “Cenerentola” della scena gastronomica mondiale. L’inversione di rotta, straordinaria e senza precedenti, è iniziata nel 2011 grazie alla riforma sulle privatizzazioni promossa da Raul Castro, che ha consentito ai paladares (ristoranti a gestione privata) di espandersi e diversificarsi. I viaggiatori affamati, che un tempo sceglievano saggiamente di saltare gli antipasti e i classici piatti cubani e passare direttamente alla voce “rum e tabacco Cubano”, ora osservano con desiderio il pollo glassato al miele, la besciamella preparata con cura e la rivisitazione di un classico della cucina Cubana locale, la ropa vieja (straccetti di manzo speziato). Seguendo il trend, L’Avana e le altre città del paese oggi traboccano di nuovi paladares, che sperimentano con creatività ingredienti e metodi di cottura innovativi viaggiatori che assaggiano per la prima volta la cucina cubana, specie se sono abituati alla qualità italiana, alla creatività francese o all’abbondanza americana, potrebbero non rimanere particolarmente impressionati. Invece, chi ha visitato Cuba all’inizio del 2000, quando il pollo veniva fritto fino a farlo sfaldare in pezzi e i sandwich sembravano essere l’unica opzione disponibile a pranzo in tutto il paese, avrà un’enorme (e graditissima) sorpresa.

Cinquecento anni di marinatura

Anche se negli anni ’90 i razionamenti e la mancanza di molti ingredienti fondamentali hanno soffocato la creatività degli chef cubani, la cucina locale è sempre stata ricca e variegata. Proprio come la musica e l’ architettura, anche la cucina cubana è un  originale “spezzatino” di ricette e tecniche di cottura, tramandate dai viaggiatori che si sono succeduti nell’ arcipelago fin dall’epoca di Colombo e Velasquez

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here