spiagge cuba

L’arcipelago Caraibico ha un enorme potenziale di risorse naturali per la sua posizione geografica invidiabile: le spiagge cubane sono tantissime e riescono  con la loro sabbia bianca a deliziare i vacanzieri.

Le acque calde che circondano l’isola, il clima tropicale e spazi nella costa a malapena toccato dalla mano dell’uomo si mescolano a formare proposte sono integrate dalla continua espansione della struttura e infrastrutture ricreative.

Collegato ad esso sono le opzioni che vanno oltre il sole e la spiaggia tradizionali, tra cui la modalità di turismo sanitario con un sistema in grado di rispondere ai clienti più esigenti in termini di restauro fisico e mentale si riferisce .

proposte uniche per affrontare malattie come la retinite pigmentosa e completa la vaccinazione con i prodotti sviluppati da centri di ricerca cubani sono a disposizione dei visitatori anche.

Trattamenti regolare il peso corporeo, combattere lo stress, l’invecchiamento e la conduzione di regolari controlli medici fanno parte della vasta gamma di servizi sono interessati.

Inoltre essi comprendono proposte per le immersioni e lo snorkeling, che sono disponibili per più di 70 mila chilometri di piattaforma insulare e circa cinquemila chilometri di costa, bagnata a sua volta con l’Oceano Atlantico e il Mar dei Caraibi.

Circa sei mila 500 varietà di pesce, crostacei, spugne e molluschi, e una barriera corallina di 850 chilometri in perfette condizioni, rendono l’isola uno degli ecosistemi sottomarini meglio conservati della regione.

Per le diverse centinaia di navi affondate sopra di epoca coloniale ad oggi, a causa del ruolo svolto da Cuba nelle crociere della flotta dai Caraibi al vecchio continente sono aggiunti.

Come parte della ricchezza culturale dell’isola, feste popolari inseriti anche nel calendario completo di offerte per il turismo, con il peso speciale per l’estate carnevali tradizionali nella capitale e orientale di Cuba, che risale al tempi coloniali.

In questa linea evidenziata Remedios orge – con una storia di quasi 180 anni – e Bejucal (L’Avana), eventi che coinvolgono tutta la popolazione che vive nelle località citate.

Cuba ha circa 120 gallerie d’arte, negozi di antiquariato e saloni d’arte, a quasi 260 musei nelle manifestazioni più varie e più di 80 teatri multi-purpose.

Resto è accompagnato anche da numerose opzioni culinarie che rappresentano quegli elementi incorporati nelle proprie tradizioni.

sono aggiunti una caratteristica piatti creoli arrivi cucina varianti del vecchio continente, come ad esempio il cibo spagnolo, francese o italiano.

Inoltre, dall’Asia e dal Medio Oriente sono presenti suggerimenti di cucina cinese, giapponese, coreano, arabo e hindi, per citarne alcuni dei quali si trovano in ristoranti e caffè del paese.

Perciò vale la pena affermando che gli spazi di ricorso offerti dalla spiaggia, nella più grande isola delle Antille volti a una sana concorrenza con una vasta gamma di attività ricreative per tutti i gusti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here